La pratica millenaria che accresce, sblocca e sprigiona
la tua energia vitale (Qi), in modo concreto e visibile,
per la salute, il trattamento di pazienti e l’eccellenza marziale

Tocca subito con mano con due esercizi di base:
allineamento del corpo e respirazione addominale

Accedi ai due video di base

Il Nei Qi Gong è riconosciuto in Italia dallo CSAIN (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell'Interno Italiano) e in Spagna dalla FEETAM (Federación Española de Escuelas Tradicionales de Artes Marciales, riconosciuta dal Ministero dell'Interno Spagnolo).

L’energia, che sembra una cosa esoterica, con il Nei Qi Gong si può percepire, sentire, verificare. Anche solo per capire dove può arrivare il corpo umano, che è molto più lontano di quanto immaginiamo.

Massimo Valente
Osteopata, direttore di tuttosteopatia.it

Nei Qi Gong: il tassello mancante
delle pratiche energetiche cinesi

Quasi tutte le terapie olistiche, le arti marziali e le pratiche spirituali e di longevità cinesi si fondano sul “Qi”: l’energia vitale che scorre nei meridiani (canali) del corpo e ne regola le funzioni fondamentali, determinando salute, forza, benessere e consapevolezza.

Un Qi abbondante che scorre libero nel corpo, senza blocchi nei meridiani e nelle articolazioni, significa:

  • longevità e armonia fisica e mentale ottimale
  • possibilità di donare agli altri questo Qi attraverso terapie, massaggi e trattamenti profondi ed efficaci
  • forza fisica esplosiva e fluidità nei movimenti, per una massima espressione marziale

Il problema è che il Qi resta di solito un concetto astratto, perché le pratiche che si insegnano - in Occidente ma anche in Oriente, dal Qi Gong al Tai Chi al Reiki - si fondano sulla ripetizione meccanica di movimenti e/o su sensazioni fisiche troppo leggere.

Quella che manca è una forte esperienza diretta del Qi, che ne permetta il riconoscimento immediato, e un chiaro percorso di pratica (adatto ai nostri tempi) che accresca e manifesti concretamente questa energia.

Questi due ingredienti sono la grande unicità del Nei Qi Gong, la disciplina energetica millenaria che ha mantenuto intatte le pratiche originarie cinesi.

I pochi maestri che ancora detengono queste pratiche, come Shifu Zhou in Cina e Shifu Luo in Thailandia, sono famosi per le loro manifestazioni energetiche straordinarie.

Dall’appiccare un fuoco a mani nude allo spostare oggetti a distanza, dal guarire squilibri anche profondi al trasmettere forti scosse elettriche di Qi, ideali per fare subito esperienza dell’energia.

Shifu Costantino Valente è l’unico occidentale ad aver completato l’intero percorso di pratica con questi due maestri, di cui è Tu Di (allievo diretto) formale.

La peculiarità del Nei Qi Gong è l’approccio pratico e diretto all’incremento e all’utilizzo del Qi. Le pratiche insegnate, per lo più interne e alla portata di tutti, portano ad accumulare più Qi di quanto serva per la propria salute.

Il surplus può essere usato per:

  • aiutare gli altri con terapie e trattamenti, che grazie alla trasmissione di Qi agiscono più in profondità per riequilibrare le energie, gli organi e i meridiani del corpo
  • evolvere spiritualmente accedendo a stati di consapevolezza più elevati (il cosiddetto “Qi spirituale”, Ling Qi, che viene richiamato sulla sommità del capo)
  • portare le arti marziali (di qualunque stile) alla loro massima espressione, imparando ad affiancare alla forza fisica la potenza fluida ed esplosiva del Qi (Shifu Costantino ha allenato “dietro le quinte” molti campioni nazionali e maestri di tutte le principali discipline).

Oggi Shifu Costantino insegna un sistema completo codificato da lui stesso, nel quale ha condensato i metodi dei suoi maestri e la propria esperienza trentennale nelle discipline marziali ed energetiche cinesi, adatto a chi (come noi occidentali) ha poco tempo per praticare e in grado di guidare da zero fino al risultato finale.

È il primo sistema didattico completo di Nei Qi Gong al mondo, che è stato chiamato a insegnare anche nella stessa Cina.

Oggi è possibile iniziare il percorso a distanza con questi due esercizi preliminari di 10 minuti e il primo video-corso di Shifu Costantino:

Accedi ai due video di base

In cosa consistono i due esercizi di base?

In questi due video, Shifu Costantino Valente ti insegna due esercizi che pongono le basi per la pratica del Nei Qi Gong. Gli esercizi sono:

  • facili da imparare e da inserire nella tua giornata (bastano 10 minuti per praticare entrambi)
  • per nulla faticosi e adatti a persone di qualsiasi età e condizione di salute
  • adattabili a qualsiasi situazione e momento della giornata (in fila alla posta, sull’autobus o anche mentre sei al volante)
  • utili per favorire una vita serena ed equilibrata sin dai primi giorni di applicazione

Esercizio 1: Allineamento del corpo

  • elimini le tensioni accumulate dopo una giornata stressante e faticosa
  • rafforzi la tua presenza nel qui ed ora
  • impari a rilassare profondamente il corpo in pochi minuti

Esercizio 2: Respirazione addominale

  • attivi il sistema parasimpatico e riporti ad uno stato di quiete le funzioni vitali (respiro, battito cardiaco, ecc.)
  • entri in contatto con la tua parte più profonda, presupposto indispensabile per iniziare la pratica energetica
  • aumenti la quantità di ossigeno che entra nei tuoi polmoni migliorando l’ossigenazione del sangue e delle cellule
  • sei in grado di centrare il tuo essere e inizi a coltivare la connessione con madre Terra

Tocca subito con mano questa pratica millenaria:

Accedi ai due video di base

Cosa dice chi ha provato il Nei Qi Gong?

Accedi ai due video di base